Quad ATV drivers
printprintFacebook
 Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 » | Next page
Facebook  

DALLE MURGE ALLA SILA PASSANDO PER L'APPENNINO LUCANO

Last Update: 2/22/2010 1:44 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 117
Post: 48
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ecco la cartella dedicata.

Le puntate precedenti sono qui: freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8925094

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 117
Post: 48
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ecco da dove nasce l'idea.
(il Pianista), 18/11/2009 14.00:

--------------------------------------------------------------------------------

No no non mi sono confuso, da qualche parte sul forum avevo letto che si erano estinti davvero nel senso che il gruppo non esisteva più. Sono ben felice cmq che sia il contrario anzi dobbiamo organizzarci una bella uscita, puglia basilicata e calabria!

--------------------------------------------------------------------------------




se ci pensi bene........ puglia basilicata e calabria sono racchiusi in pochi chilometri se si segue la linea litoranea.
comunque una bella idea da farsi naturalmente durante i periodi di vacanza, oppure durante qulche ponte di festività.
a mio parere, il periodo primaverile sarebbe l'ideale.

DALLE MURGE ALLA SILA PASSANDO PER L'APPENNINO LUCANO
[Modificato da SAMIR56 18/11/2009 15.48]


--------------------------------------------------------------------------------

SAMIR56


Post: 682
Post: 124
Città: TERLIZZI
Età: 53
Sesso: Maschile
Quaddista
esperto


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 118
Post: 49
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

18/11/2009 15.56







--------------------------------------------------------------------------------

Re: Re:
SAMIR56, 18/11/2009 16.48:

--------------------------------------------------------------------------------




se ci pensi bene........ puglia basilicata e calabria sono racchiusi in pochi chilometri se si segue la linea litoranea.
comunque una bella idea da farsi naturalmente durante i periodi di vacanza, oppure durante qulche ponte di festività.
a mio parere, il periodo primaverile sarebbe l'ideale.

DALLE MURGE ALLA SILA PASSANDO PER L'APPENNINO LUCANO

--------------------------------------------------------------------------------





..quindi, si passa vicino casa mia per l'appennino paolano....

Quando arriva gennaio!!!! Voglio il z 400



--------------------------------------------------------------------------------

Maverick one


Post: 99
Post: 30
Sesso: Maschile
Quaddista
senza pretese



 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 119
Post: 50
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SAMIR56, 18/11/2009 19.04:

--------------------------------------------------------------------------------




figline, lorica, da che parte si trovano?
quando sarà il raduno?
con questo non voglio dire di esserci, ma semplicemente che se sarà possibile, parlandone con qualche lucano, magari ci si può mettere d'accordo per venire a parlare, magari al ristorante, o altrove.
comunnque, non credo che siano cose che si possono organizzare o definire, nel giro di un incontro.
certo che se la cosa è fattibile ci si può vedere per conoscersi e parlarne.
attendiamo notizie per eventuali contatti.


--------------------------------------------------------------------------------




Figline si trova a sud di Cosenza, circa 30 Km, Lorica si trova sull'altopiano della sila, 100 Km circa da Cosenza.

Ma tu basta che arrivi a Cosenza, poi a Lorica ti ci porto io, e ti porto a mangiare FUNGHIII!!!!


--------------------------------------------------------------------------------

Maverick one


Post: 109
Post: 40
Sesso: Maschile
Quaddista
senza pretese


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 120
Post: 51
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

X Raptor: il gruppo di castrovillari è una nostra grande conoscenza, uno di loro è stato anche al nostro raduno, un ragazzo con il pizzetto lungo d un arctic cat 650 verde lime (accadico era seduto di fronte a te a cena) si chiama antonio.

Bene bene, la cosa si può fare, alla prossima riunione si prospetta il progetto al team. Se pò fà ragazzi se po fà!


--------------------------------------------------------------------------------

(il Pianista)


Post: 1.794
Post: 333
Città: GRASSANO
Età: 31
Sesso: Maschile
Quad Navetta Nazionale
veterano
IP: Nascosto



18/11/2009 20.53







 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 121
Post: 52
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

--------------------------------------------------------------------------------

X Raptor: il gruppo di castrovillari è una nostra grande conoscenza, uno di loro è stato anche al nostro raduno, un ragazzo con il pizzetto lungo d un arctic cat 650 verde lime (accadico era seduto di fronte a te a cena) si chiama antonio.

Bene bene, la cosa si può fare, alla prossima riunione si prospetta il progetto al team. Se pò fà ragazzi se po fà!

--------------------------------------------------------------------------------



Infatti Pianista......Antonio me lo ricordo bene perchè abbiamo quaddato insieme per parecchi km. e poi ci siamo cimentati insieme nel fosso....dove lui è rimasto impiccato a lungo, a tavola abbiamo parlato anche di queste cose, da quello che leggo sopra sembra che si stia creando la condizione ideale per realizzare questo bellissimo progetto, io confermo che se la data sarà libera per noi, saremo prersenti in forze!
Continuiamo ad aggiornarci con questo post!




e
L'Accadico - Staff Forums Quaddisti
Moderatore generale e amministartore Forums ATV Drivers - Suzuki Quad ATV Forums Tecnica - Competizioni Forum Generali Quad ATV


Quaddisti.it
Quaddisti.it - Il portale dei Quad ATV - Sezione Centro Italia
ATV Racing team
via dello Scopiglieto, 2 - 00060 Formello- Roma
Tel: .06.90164476 - Fax: 06.90146432
email: info@atvracingteam.org - www.atvracingteam.org



--------------------------------------------------------------------------------

l'accadico


Post: 5.065
Post: 759
Sesso: Maschile
Quad Scopa
Capo


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 122
Post: 53
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Autore « Discussione Precedente | Lista | Discussione Successiva » - Vota la discussione

19/11/2009 7.24







--------------------------------------------------------------------------------

Per la zona del pollino, anche se non rintracciamo Antonio, io conosco Marco di quadextreme e sono sicuro che sarà entusiasta dell'idea. Continuiamo a svilupparla. "se po' fa!!"


--------------------------------------------------------------------------------

Maverick one


Post: 112
Post: 43
Sesso: Maschile
Quaddista
senza pretese



 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 123
Post: 54
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

..e qui in avanti lo sviluppo.


Mitico accadicoooooo!!!!

Allora io avrei una ideuccia da proporre, e un problema da porvi.

ideuccia: organizzarci intanto un percorso virtuale, con partenza, tappe ed arrivo (ovviamente ha bisogno di tempo), considerare l'attraversamento di alcuni paesi per i rifornimenti, avendo un'idea del percorso calcolare le eventuali richieste di permessi autorizzazioni, insomma preparare tutta l'organizzazione nei minimi particolari, sottoporla all'attenzione del Fero per ottenere un'ufficialità dell'evento, inoltre, a mio avviso, è utile coinvolgere i concessionari di zona, nel senso che loro in teoria avrebbero molto interesse a partecipare all'evento sia come sposor sia come partrecipanti alla fine di un evento nazionale grosso.

Il perchè dico di eleborare bene il progetto ed ottenere un'ufficialità quaddisti.it?
Perchè in questo modo si potrebbero inviare delle lettere ufficiali ai concessionari, dove leggendo un evento di così grande importanza non esiterebbero a mettersi in gioco e in sponsor. (Secondo me)

Ecco il problema: per ipotesi questo nostro progetto vada in porto, partenza dal paese X ed arrivo al paese Y , come organizziamo il rientro alla partenza per poter riprendere le macchine e i furgoni? un'idea c'è, si affittano dei tir, ma alla fine tra costo completo del mega-raduno + affitto dei tir per il rientro non si va a finire un pò alti con i tempi che corrono?

P.S. non voglio fare il guasta feste, ma credo che sia un reale problema vista l'enorme distanza. (sicuramente un problema risolvibile, come ne incontreremo tanti che risolveremo). ciaoooo!


--------------------------------------------------------------------------------

(il Pianista)


Post: 1.795
Post: 334
Città: GRASSANO
Età: 31
Sesso: Maschile
Quad Navetta Nazionale
veterano


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 124
Post: 55
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

(il Pianista), 19/11/2009 10.10:

--------------------------------------------------------------------------------

Mitico accadicoooooo!!!!

Allora io avrei una ideuccia da proporre, e un problema da porvi.

ideuccia: organizzarci intanto un percorso virtuale, con partenza, tappe ed arrivo (ovviamente ha bisogno di tempo), considerare l'attraversamento di alcuni paesi per i rifornimenti, avendo un'idea del percorso calcolare le eventuali richieste di permessi autorizzazioni, insomma preparare tutta l'organizzazione nei minimi particolari, sottoporla all'attenzione del Fero per ottenere un'ufficialità dell'evento, inoltre, a mio avviso, è utile coinvolgere i concessionari di zona, nel senso che loro in teoria avrebbero molto interesse a partecipare all'evento sia come sposor sia come partrecipanti alla fine di un evento nazionale grosso.

Il perchè dico di eleborare bene il progetto ed ottenere un'ufficialità quaddisti.it?
Perchè in questo modo si potrebbero inviare delle lettere ufficiali ai concessionari, dove leggendo un evento di così grande importanza non esiterebbero a mettersi in gioco e in sponsor. (Secondo me)

Ecco il problema: per ipotesi questo nostro progetto vada in porto, partenza dal paese X ed arrivo al paese Y , come organizziamo il rientro alla partenza per poter riprendere le macchine e i furgoni? un'idea c'è, si affittano dei tir, ma alla fine tra costo completo del mega-raduno + affitto dei tir per il rientro non si va a finire un pò alti con i tempi che corrono?

P.S. non voglio fare il guasta feste, ma credo che sia un reale problema vista l'enorme distanza. (sicuramente un problema risolvibile, come ne incontreremo tanti che risolveremo). ciaoooo!

--------------------------------------------------------------------------------




quoto pienamente e non ti nego che ci stavo pensando, al problema di come fare e dove partire ed arrivare, in considerazione delle distanze in gioco.

io un ideuccia me la sono fatta: partenza ed arrivo a metà percorso circa.
per esempio pisticci o policoro, che sono ragiungibilissimi da entrambi gli estremi (puglia e calabria) dove ci sono dei camping, dove lasciare i mezzi i tutta tranquillità.
poi, fare un giro a circolo, magari andando verso nord (puglia) mediante la basilicata, e quindi ritornare verso sud (calabria) sempre mediante la basilicata, ma tramite un altro percorso, per poi tornare verso il punto di ritrovo, naturalmente, usando percorsi diversi tra andata e ritorno.
penso che in linea di massima, le distanze, sono equamente divise.
io ho lanciato la prima pietra, a voi il seguito.
cosa ne pensate?

[Modificato da SAMIR56 19/11/2009 10.18]


--------------------------------------------------------------------------------

SAMIR56


Post: 689
Post: 130
Città: TERLIZZI
Età: 53
Sesso: Maschile
Quaddista
esperto


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 125
Post: 56
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'idea è bellissima ma altrettanto difficile da realizzare, ci vuole un grosso impegno da parte di parecchie persone, comunque io ci sono e sono pronto a fare la mia parte.....vediamo quello che uscirà fuori! e
L'Accadico - Staff Forums Quaddisti
Moderatore generale e amministartore Forums ATV Drivers - Suzuki Quad ATV Forums Tecnica - Competizioni Forum Generali Quad ATV


Quaddisti.it
Quaddisti.it - Il portale dei Quad ATV - Sezione Centro Italia
ATV Racing team
via dello Scopiglieto, 2 - 00060 Formello- Roma
Tel: .06.90164476 - Fax: 06.90146432
email: info@atvracingteam.org - www.atvracingteam.org



--------------------------------------------------------------------------------

l'accadico


Post: 5.071
Post: 763
Sesso: Maschile
Quad Scopa
Capo


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 5,077
Post: 769
Registered in: 2/19/2008
Gender: Male
Quaddista
Esagerato
11/19/2009 5:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Perfetto Mav....riagganciandomi alla discussione credo che l'idea del trasporto dei mezzi sia veramente difficile da realizzare se non impossibile per oggettivi motivi di organizzazione....
meglio fare un giro chiuso con il rientro da dove si è partiti!

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 127
Post: 58
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 5:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ragazzi,
quello che stiamo ipotizzando è IMMENSO!! Mi dispiacerebbe che qualcuno realizzasse l'idea al nostro posto per piccolo intoppi, quindi e bene pensare in grande con le idee del Pianista, che non devono essere accantonate, ma bensi custodite in un bel blocchetto di appunti e tirate fuori al momento opportuno.

Organizziamo il tutto a "moduli": Il Pianista e Samir si potrebbero occupare dalle Murge fino al Pollino o giù di li. La prossima settimana sono a Castrovillari e contatterò la persona che conosco e cercherò di capire fin dove arriva verso sud e verso nord con la conoscenza dei percorsi per capire se si può agganciare a quelli che conosciamo noi, in caso contrario so che ci sono dei ragazzi che abitano a metà strada fra me e lui e li coinvolgiamo oppure si potrebbe ipotizzare una puntata sulla costa tirrenica con l'amico dell'enduro, dopo di che arrivare in Sila non è un problema. Ci si può arrivare o da Figline oppure dalla costa Jonica passando per la piana di Sibari e toccando Corigliano dove ha altre conoscenze (Maverck - the Jolly!!! )

Il tracciato va preparato a tavolino, non ci sono dubbi, ma va anche provato con il gps per prendere i riferimenti, oppure si possono utilizzare i codici di segalazione degli enduristi prendendo nota dei tempi di percorrenza e dei chilometri.

Per i rifornimenti non ci sono problemi, almeno in Calabria basta scendere dalle montagne per pochi Km e si incontrano sempre centri abitati, ma, scusate se mi ripeto,il percorso va studiato a tavolino e, a mio parere, prima provato all'interno dei "moduli" da ognuno dei componenti che se ne sta occupando con Km e tempi di percorrenza, rifornimenti e quant'altro necessario alla "chiusura" dello stesso per agganciarsi al modulo successivo.

Inoltre, a mio parere, bisognerà provare il percorso nella sua totalità in pochi, in maniera tale da adattarsi alle difficoltà che potremmo incontrare e prendere nota delle soluzioni. Non ci possiamo permettere di avere intoppi di nessun genere con un numero di partecipanti che ipotizzo non esiguo. Chi vorrà mancare ad un'evento del genere? penso nessuno!! Allora dovremmo essere perfetti!!

Per il rientro è un problema. Partire a metà strada penso non sia ipotizzabile. Io direi, per adesso, provare il percorso in pochi per minimizzare anche questo problema, poi nel frattempo ci verrà la soluzione.

Questo è quello che penso io, ma aspetto tranquillamente i vostri commenti.


--------------------------------------------------------------------------------

Maverick one


Post: 114
Post: 45
Sesso: Maschile
Quaddista
senza pretese


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 128
Post: 59
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 6:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
l'accadico, 19/11/2009 17.53:

Perfetto Mav....riagganciandomi alla discussione credo che l'idea del trasporto dei mezzi sia veramente difficile da realizzare se non impossibile per oggettivi motivi di organizzazione....
meglio fare un giro chiuso con il rientro da dove si è partiti!




Lo so, ma ad ogni problema c'è sempre la soluzione. Basta cercarla. La Puglia e la Calabria sono due regioni lunghe e strette e il giro lo vedo difficile, mentre vedo meglio l'attraversamento delle regioni fra i monti.

cmq, non ci fermiamo qui.
[Edited by Maverick one 11/19/2009 6:00 PM]

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 18
Post: 6
Registered in: 3/21/2009
Location: CASOLE BRUZIO
Age: 57
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
11/19/2009 6:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quaddosauri - Rispondo un po a tutti (post precedentte) e continuiamo qui
Mi dispiace ma tutto quello che è gara e tutto quello che si svolge in spazi delimitati e ristretti non ci interessa, soprattutto se ci sono di mezzo Federazioni o simili (FMI-UISP ecc.ecc.).
Comunque, giusto per conoscerci sempre meglio, Giuseppe Buffone è stato un Quaddosauro e ci ha abbandonato solo per seguire il campionato QuadCross (cosi come qualcun altro), quindi puoi capire il rapporto che abbiamo, Rocco è + che un amico fin da quando non lo conosceva nessuno.
Il 29 saremo a Figline ma non cè nessun problema perchè noi usciamo almeno ogni 15 giorni.
Anzi tenetevi pronti perchè faremo una mega-escursione alla 1° neve.

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 5,082
Post: 770
Registered in: 2/19/2008
Gender: Male
Quaddista
Esagerato
11/19/2009 6:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Maverick one, 19/11/2009 18.00:




Lo so, ma ad ogni problema c'è sempre la soluzione. Basta cercarla. La Puglia e la Calabria sono due regioni lunghe e strette e il giro lo vedo difficile, mentre vedo meglio l'attraversamento delle regioni fra i monti.

cmq, non ci fermiamo qui.




Io non vedo come sia possibile organizzare in tempo utile i tir per il carico, senza conoscere il numero esatto dei partecipanti fino alla mattina della partenza, poi di Domenica non possono circolare fino alle 22.00 [SM=x963956]

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 19
Post: 7
Registered in: 3/21/2009
Location: CASOLE BRUZIO
Age: 57
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
11/19/2009 6:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quaddosauri - contributo alla discussione
E' + che evidente che la cavalcata tra le tre regioni deve durare 2 giorni pieni ed essere circolare cioe si arriva allo stesso punto di dove si parte.

Forse 2 giorni non bastano per cui forse si puo cercare di organizzare qualcosa di nuovo per es.: 3-5 giorni di vacanze in quad tra Puglia - Basilicata e Calabria con pernottamento in tenda e pranzo,cena e colazione al sacco (in campeggio organizzato o libero) possibilmente no agriturismo.

Ci si ferma una volta al giorno, se necessario, presso un grosso Paese, ma non tutti solo un gruppetto, per le opportune provviste alimentari e la benzina.

Certo bisogna scegliere un periodo molto favorevole per es le vacanze di Pasqua.

Comunque i vari gruppi di persone che partecipano non devono per forza partire dallo stesso punto e con lo stesso impegno di tempo, ma si possono aggregare man mano che passa il gruppone, in funzione delle proprie dispnibilità.

E' evidente che chi non partecipa per tutta la durata dell'incontro deve organizzarsi in modo tale da essere abbastanza indipendente ed autonomo.

Noi qualcosa di simile per 3 giorni in 6 lo abbiamo gia fatto questa estate in Sila nel periodo di ferragosto.

Dimentichi il mondo civile e ritorni veramente nella natura.

it.wikipedia.org/wiki/Sila

Cordiali Saluti
Il Presidente dei Quaddosauri
Mimmo Raptor

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 129
Post: 60
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 6:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Potremmo risolvere il problema rietro/tir invertendo un fattore, cioè usando il tir che parte dalla Sila (luogo di raduno e di arrivo) e trasferire i quad alla partenza in un'unica soluzione. Per i partecipanti sarebbe opportuno inserire un numero chiuso. Con questo si risolvono due problemi: il trasporto e la gestione degli imprevisti che sono esponenziali ai partecipanti.

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 1,797
Post: 336
Registered in: 2/8/2008
Location: GRASSANO
Age: 42
Gender: Male
Quad Navetta Nazionale
Estremo
11/19/2009 7:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come detto prima da maverik il percorso sarà diviso in moduli per ovvie ragioni di conoscenza del proprio territorio, e fin quì non ci piove, come dice raptor il tragitto è lungo e in due giorni non la si fà, ma facendola in più giorni secondo me non ci sarà affluenza in quanto non tutti si possono prendere una settimana dal lavoro, fermo restando che l'evento sarà a numero chiuso per questioni di eventuale programmazione di rientro con tir, e cmq un numero chiuso è più facilmene gestibile.

Sinceramente non ho capito il dicorso di raptor sulle gare, nel senso che questa idea non è una gara, almeno me ne guardo bene da gareggiare con il quad, principalmente vuole essere un evento per creare un pò di movimento in questo meridione sempre più ricordato per l'immondizia invece che delle tradizioni e del proprio paesaggio spettacolare. Per realizzare un evento simile a mio avviso vanno coinvolte molte grandi aziende per ottenere sponsor, perchè possiamo scrivere tutto ciò che vogliamo qui, ma all'atto pratico vedrete che prima o poi per autorizzazioni, oppure per prenotazioni o qualsiasi altra cosa sarà necessario mettere mano al portafoglio se vogliamo ottenere un buon risultato. (almeno secondo me).

I primi passi da fare sono secondo me al momento:
1. illustrare il tipo di evento ai vari gruppi quaddistici di zona per tastare l'eventuale partecipazione;

2. dividersi i moduli del percorso che realmente si conosce.

Ad occhio e croce è molto lungo! [SM=x963942] [SM=x963942]

ciaooooo!
[Edited by (il Pianista) 11/19/2009 7:59 PM]

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 131
Post: 62
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 9:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come dice il Pianista, andiamo per gradi, iniziamo a buttare l'amo con i vari gruppi di quasddisti e vediamo cosa succede.

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 132
Post: 63
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 9:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come detto prima, la prossima setttimana mi occupo degli amici del pollino

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 133
Post: 64
Registered in: 9/12/2009
Location: COSENZA
Age: 55
Gender: Male
Quaddista
esperto
11/19/2009 9:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Miiii!!!Nonostante sia ancora senza quad è non e coerente alla discussione, ma vorrei farvi notare che ho preso i gradi di "espertuccio"!!!!! [SM=x963953] [SM=x963953] [SM=x963953]
[Edited by Maverick one 11/19/2009 9:53 PM]

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 5,084
Post: 771
Registered in: 2/19/2008
Gender: Male
Quaddista
Esagerato
11/20/2009 7:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Concordo con tutti voi, procedere per gradi sarà essenziale, constatare l'interesse reale dei vari gruppi e ipotizzare un numero di partecipanti....
Invece non vedo la necessità degli sponsor!

 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 1,800
Post: 339
Registered in: 2/8/2008
Location: GRASSANO
Age: 42
Gender: Male
Quad Navetta Nazionale
Estremo
11/20/2009 9:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gli sponsor è un ipotesi da considerare nel momento in cui si dovesse verificare l'esigenza di dover anticipare parecchi euro per l'organizzazione, intendevo dire ciò!


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 21
Post: 9
Registered in: 3/21/2009
Location: CASOLE BRUZIO
Age: 57
Gender: Male
Quaddista
senza pretese
11/20/2009 9:54 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quaddosauri
Io penso che i rappresentanti dei vari gruppi (quadclub, motoclub,associazioni sportive, ecc.) interessati all'avventura debbano per forza incontrarsi e stabilire un programma di lavoro e che nella stessa occasione si nomina il coordinatore di tutta l'operazione ed i responsabili dei vari settori di competenza (murge-pollino-sila-ecc.). Diciamo nel mese di dicembre.

Dopodiche un gruppo ristretto di quad (da 10 a 20) si fa tutto il percorso (i vari pezzi se li fanno invece i gruppi dei quaddisti del legati al territorio) per come programmato in modo da verificarne la fattibilità, validità ecc., e quindi si apportano tutte le modifiche necessarie.

Infine si puo programmare la grande avventura APERTA A TUTTI I QUADDISTI.

Diciamo che per aprile-maggio si fa il test e che a giugno-luglio si organizza l'evento.


 
Email
 
User Profile
OFFLINE
Post: 1,802
Post: 341
Registered in: 2/8/2008
Location: GRASSANO
Age: 42
Gender: Male
Quad Navetta Nazionale
Estremo
11/20/2009 11:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Perfettamente d'accordo con raptor.

 
Email
 
User Profile
Vote:
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]
 Il portale dei Quad Atv - quaddisti.it  Forum Generali di Quad ATV  Forum ATV Quad Tecnica  Forum Utenti  Quad Atv Italiani e percorsi quad atv

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com